Cerca Contatti Archivio
 
VENERDI 14 NOVEMBRE ORE 18:45 a Padova, nella sede di Corso Australia 61 - TAV, PEDEMONTANA, NUOVA VALSUGANA, Le grandi opere come sistema di saccheggio del territorio.

Officina Multimediale in collaborazione con AltrAgricoltura Nord Est presentano: DI TERRA DI CUORE DI TAV. Conversazione con Luca Abbà. Il nostro NO alle grandi opere. Aperitivo-buffet | proiezione | dibattito INTERVENGONO: Maurizio 'Gibo' Gibertini | Officina Multimediale - Livio Pepino | Contro Osservatorio Val di Susa (video) - Anna Martesana | Comitato mamme No Tav di Marco (Rovereto) - Esponenti del movimento No Pedemontana e dell'assemblea No Nuova Valsugana (Vicenza - Bassano)
mercoledì 12 novembre 2014
Leggi l'articolo...


Per un'Europa libera dagli Ogm. Appello di convocazione dell'assemblea del 5 Luglio allo Sherwood Festival 2014.

Quelle che si sono mobilitate in questi mesi contro gli Ogm attraverso assemblee, iniziative e azioni dirette, sono esperienze che parlano di terra e libertà, ma anche di cittadinanza e convivenza, di diritto al lavoro ed a una paga dignitosa, di costruzione di nuove forme di reddito, di autogestione, di riappropriazione di spazi urbani (e rurali) di socialità e cultura, di tutela della salute nostra e dell’ambiente che abitiamo. Sono numerose le pratiche che sono state costruite in questi anni per rispondere a chi continua a voler divorare la terra, praticando un’agricoltura chimica su larga scala, che guarda solamente al profitto.
lunedì 30 giugno 2014
Leggi l'articolo...


Presentazione del libro: " Le microonde nel piatto. Indagine su alterazioni di sostanze ed alimenti nei forni a microonde"

mercoledì 28 maggio alle ore 18.30 presso la sede di AltrAgricoltura Nord Est abbiamo organizzato la presentazione del libro "Le microonde nel piatto. Indagine su alterazioni di sostanze ed alimenti nei forni a microonde" di Lorenzo Guaia.
martedì 27 maggio 2014
Leggi l'articolo...


ALTRAGRICOLTURA NORD EST: LA PRECARIETA’ DELLA LOGISTICA

Mercoledì 8 gennaio 2014 – ore 18:30 - ALTRAGRICOLTURA NORD EST: "LA PRECARIETA’ DELLA LOGISTICA, LE LOTTE DEI FACCHINI". Saranno presenti: Karim Baklou – delegato Artoni, S.I. Cobas, Bologna. Gianni Boetto – ADL COBAS, Padova. Anna Curcio – Commonware. Negli ultimi anni e mesi diversi comparti del macro-settore della logistica, sia quella cosiddetta produttiva sia in quella distributiva, sono stati attraversati da lotte, anche molto aspre, che hanno reso evidenti i costi dell'interruzione del flusso teso e programmato della circolazione delle merci. In alcuni porti centrali del trasporto marittimo come Rotterdam, Hong Kong, Los Angeles, Newcastle, vi sono stati scioperi o altre forme di blocco reale delle attività che hanno durato settimane e che erano finalizzate all'ottenimento di miglioramenti salariali (a fronte di profitti settoriali in crescita), al contrasto dell'intensificazione del lavoro e alla eliminazione dei rischi per la sicurezza e la salute. Una crescita della conflittualità, non sta toccando solo i porti, ma con forme, intensità diverse anche gli scali aeroportuali, il trasporto su gomma e le piattaforme logistiche.
domenica 5 gennaio 2014
Leggi l'articolo...


QUANTO TRANSGENICO C’E’ SULLE NOSTRE TAVOLE? La sovranità alimentare contro gli OGM. Mercoledì 30 ottobre 2013 alle 18:30 AltrAgricoltura discute con il Prof. Gianni Tamino

AltrAgricoltura Nord Est Corso Australia, 61 – Padova mercoledì 30 ottobre 2013 alle 18:30 discute con il Prof. Gianni Tamino La società italiana sembra essere anestetizzata e incapace di confrontarsi con le grandi trasformazioni economiche e sociali che la stanno attraversando. Trasformazioni che stravolgono velocemente il mondo della produzione e della riproduzione della vita stessa. Il sistema agroalimentare non è estraneo a tale processo: ad ottobre infatti a Vivaro (Pn) c’è stato il primo raccolto pubblico di mais O.G.M (Mon810). A nulla è valsa la mobilitazione, in verità tardiva, delle associazioni ambientaliste e dei coltivatori contrari agli OGM. L’assenza della POLITICA ha lasciato ampi spazi di azione alla lobby dell’agricoltura geneticamente modificata e portato ad una spudorata vittoria-beffa dell'agribusiness sulla vita dei cittadini, sulla sovranità alimentare e sulle norme volte a “mantenere” il territorio italiano ogm free.
martedì 29 ottobre 2013
Leggi l'articolo...


Campagna Autoriduzione Acqua, ASSEMBLEA PUBBLICA GIOVEDI' 18 APRILE ALLE ORE 21- SALA NASSIRIYA (PIAZZA DEI SIGNORI) PADOVA

La vittoria referendaria di giugno 2011, oltre ad affermare il principio della ripubblicizzazione del servizio idrico, ha cancellato il profitto dalla tariffa dell’acqua. E tuttavia, Gestori e Autorità d’Ambito, anziché adeguare le tariffe all’esito referendario, l’hanno ignorato, in barba al voto di 27 milioni di italiani!! E tale, nella sostanza, è stato anche l’atteggiamento dell’Autorità per l’energia elettrica e il gas (AEEG) a cui la legge 22 dic. 2011 n.214 ha affidato i compiti di regolazione in materia di servizio dell’acqua: in data 28 dic. 2012, ha varato una delibera concernente un (nuovo) metodo tariffario che, sotto la voce “oneri finanziari”, ripropone il meccanismo della remunerazione del capitale, riproducendo, di fatto, la medesima componente tariffaria abrogata dai referendum 2011!!
giovedì 18 aprile 2013
Leggi l'articolo...


SABATO 6 APRILE 2013: Semi, Scambio, Cultura per la Sovranità Alimentare - Contro gli Ogm

Cari amici e soci AltrAgricoltura ha programmato per il 6 aprile una giornata di incontri e dibattiti con diverse associazioni contadine. Lo scopo è informare, sensibilizzare e possibilmente innescare processi di autorganizzazione per affrontare i temi della biodiversità agronomica, della sovranità alimentare, del sostegno alle produzioni contadine, biologiche e di qualità, contro la diffusione degli OGM. Quest’ultimo punto quanto mai di attualità dopo le dichiarazioni del Movimento Libertario di Giorgio Fidenato e Leonardo Facco che vogliono seminare, ad aprile, duemiliardi e seicentomila semi di Mais Ogm MON 810 in pianura padana. Di seguito l’informativa sulla giornata
sabato 6 aprile 2013
Leggi l'articolo...


REDDITO MINIMO GARANTITO. Cos’è, come funziona e perché lo vogliamo.

Giovedì 4 aprile 2013, ore 18:30, AltrAgricoltura Nord Est discute di REDDITO MINIMO GARANTITO. Cos’è, come funziona e perché lo vogliamo. Saranno presenti: Andrea Fumagalli, Docente di Economia Politica presso l'Università di Pavia, socio della sezione italiana del BIN (Basic Incombe Network) - Gianni Giovanelli e Marco Silvestri, redattori della rivista Quaderni di San Precario. NELL'OCCASIONE SARÀ DISPONIBILE IL N. 4 DELLA RIVISTA QUADERNI DI SAN PRECARIO. Altragricoltura NordEst, Corso Australia 61, Padova Tel. 049.7380587 - infogas@altragricolturanordest.it
martedì 2 aprile 2013
Leggi l'articolo...


Appuntamento confermato: venerdi 22 febbraio presentazione del libro

Sarà presente Antonio Negri ad Altragricoltura Nord Est, Corso Australia 61, Padova Tel. 049.7380587 - infogas@ altragricolturanordest.it Questo non è un manifesto “Gli agenti del cambiamento sono scesi in strada e hanno occupato le piazze non solo minacciando e rovesciando monarchi, ma evocando altresì visioni di un mondo nuovo. Però, fatto forse ancora più importante, con le loro logiche e le loro pratiche, i loro slogan e i loro desideri, hanno dichiarato una nuova serie di principi e di verità."
giovedì 21 febbraio 2013
Leggi l'articolo...


INFANZIA DI GAZA. CRESCERE SOTTO LE BOMBE.

VENERDI' 11 GENNAIO 2013 ORE 18:30 AltrAgricoltura Nord Est ASSOCIAZIONE GAZZELLA ONLUS INFANZIA DI GAZA CRESCERE SOTTO LE BOMBE UNA SERATA PER CONTINUARE A SOSTENERE LE CURE, I DIRITTI E LA VITA DEGNA DI BAMBINE E BAMBINI PALESTINESI FERITI DA ARMI DA GUERRA ne parleremo con: Giuditta Brattini - Associazione Gazzella Onlus Massimiliano Trentin Università di Bologna e socio di AltrAgricoltura NordEst. Cari soci, come ricorderete da alcuni anni Altragricoltura Nord est ha in adozione a distanza, tramite l'associazione Gazzella, Jamila e Diya, due bambini vittime di guerra che abitano a Gaza City. Per questo nostro legame reale, con preoccupazione restiamo in attesa di "buone" notizie, ogni volta che l'esercito israeliano bombarda la striscia di Gaza, consapevoli che le prime vittime sono proprio i bambini ed in generale la popolazione civile. Immaginiamo che anche molti di voi, che annualmente ci aiutano a sostenere i nostri bimbi e le loro famiglie, vivano le stesse preoccupazioni. Per questo più volte l’anno abbiamo l’esigenza di trovarci collettivamente per condividere e metabolizzare le scarne informazioni che tramite i volontari di Gazzella riceviamo da quel quadrante di guerra.
giovedì 10 gennaio 2013
Leggi l'articolo...


Avanti Ultima pag.
News