Cerca Contatti Archivio
 
VENERDI 14 NOVEMBRE ORE 18:45 a Padova, nella sede di Corso Australia 61 - TAV, PEDEMONTANA, NUOVA VALSUGANA, Le grandi opere come sistema di saccheggio del territorio.

Officina Multimediale in collaborazione con AltrAgricoltura Nord Est presentano: DI TERRA DI CUORE DI TAV. Conversazione con Luca Abbà. Il nostro NO alle grandi opere. Aperitivo-buffet | proiezione | dibattito INTERVENGONO: Maurizio 'Gibo' Gibertini | Officina Multimediale - Livio Pepino | Contro Osservatorio Val di Susa (video) - Anna Martesana | Comitato mamme No Tav di Marco (Rovereto) - Esponenti del movimento No Pedemontana e dell'assemblea No Nuova Valsugana (Vicenza - Bassano)

Mentre voi avevate il settimo cavalleggeri, il napalm, e le bombe di Hiroshima e Nagasaki, noi avevamo appena una vecchia moviola in un sottoscala per farvi a pezzi... Alberto Grifi

«Una scuola di vita e di lotta che non abbiamo scelto e di cui avremmo fatto anche a meno... però un risultato indiretto che il potere ha ottenuto in questi anni accanendosi nel proporre questo cantiere e questa opera inutile, dannosa, nefasta.›› Un racconto lucido, una favola degli anni 2000, che narra che insieme si può resistere, addirittura vincere, contro ciò che é sbagliato. Un intero mondo raccontato in poco più di 30' con passione, mitezza, determinazione. Ln mondo di solidarietà, conflitto e comportamenti etici. Con lo sguardo rivolto verso il futuro.

VENERDì 14 NOVEMBRE | ORE 18:45 - CORSO AUSTRALIA 61, PADOVA [t] 049.7380587 [@] infogas@altragricolturanordes.it [w] http://www.altragricolturanordest.it
AltrAgricoltura Nord Est

mercoledì 12 novembre 2014


 
News

Il Parlamento europeo mette al bando Monsanto. L’azienda produttrice del RoundUp ha rifiutato di partecipare a un’audizione sull’erbicida glifosato.
I rappresentanti di Monsanto non possono più entrare al Parlamento europeo, dopo che la multinazionale statunitense ha rifiutato di partecipare alle audizioni su “I Monsanto Papers e il glifosato”, organizzate dalle commissioni ambiente e agricoltura per l’11 ottobre, in merito alle accuse secondo cui Monsanto, produttrice del RoundUp, avrebbe indebitamente influenzato le decisioni delle autorità regolatorie sui rischi dell’erbicida glifosato. >>



Veneto, i veleni della fabbrica nel sangue dei residenti.
Miteni Spa a Trissino. La «guerra dei Pfas» tracima i confini e diventa istituzionale e politica. Botta e risposta tra il governatore Zaia e la ministra Lorenzin. In 79 Comuni nelle province di Verona, Vicenza e Padova, 250 mila contaminati. La “guerra dei Pfas” tracima oltre i confini del Veneto. E diventa istituzionale, politica, ma soprattutto sui risarcimenti. Le sostanze perfluoro alchiliche (Pfas) hanno già avvelenato il sangue di più di 250 mila residenti in 79 Comuni fra le province di Verona, Vicenza e Padova. E come certificato dalla relazione dei carabinieri del Nucleo operativo ecologico di Treviso fin dal 1990 la Miteni Spa a Trissino inquinava il suolo nell’impianto e il vicino torrente Poscola. >>



Nuovo scandalo negli Usa: la guerra sporca di Monsanto al biologico.
Un piano ben orchestrato e finanziato per attaccare il biologico, screditarlo, istillare nei consumatori la sensazione che sia un bluff. È quello messo in atto nel 2014 dai dirigenti di Monsanto, il principale fornitore mondiale di pesticidi e di semi geneticamente modificati. Lo scandalo, emerso in questi giorni, descrive come – ancora una volta – le multinazionali abbiano messo le mani sulla scienza per i loro poco confessabili interessi. >>