Cerca Contatti Archivio
ALTRAGRICOLTURA NORD EST...

Notizie in primo piano
Perché i lavoratori non vogliono il sindacato al magazzino Amazon di Bessemer (Alabama)?
È stata sicuramente l’elezione sindacale più seguita nella storia recente americana. Tanto da diventare una partita politica che è andata ben oltre i diritti dei lavoratori del centro logistico di Amazon a Bessemer in Alabama. Una delegazione di lavoratori di Amazon è stata ricevuta dalla Commissione Bilancio del Senato, hanno espresso solidarietà giocatori di football e attori di Hollywood. Perfino il Presidente Biden è intervenuto dichiarando che i sindacati sono necessari per rilanciare la classe media, ma che non tocca a lui dire ai lavoratori di aderire a un sindacato, anche se non dovrebbero esserci pressioni aziendali per impedirlo. Il conteggio finale dei voti è stato trasmesso in diretta streaming a duecento tra giornalisti, avvocati, osservatori, funzionari sindacali e manager Amazon.
continua...
- domenica 11 aprile 2021

IL 10 APRILE 2021, A 20 ANNI DALLA NASCITA DI ALTRAGRICOLTURA, SI TIENE LA SUA 5° ASSEMBLEA
LETTERA APERTA DA ALTRAGRICOLTURA ALLE AGRICOLTRICI E AGLI AGRICOLTORI ITALIANI IL 2021 SIA L’ANNO IN CUI TORNIAMO A GUARDARE AL FUTURO CON SPERANZA. Siamo agricoltori, contadini e contadine, allevatori e pastori. Ci siamo riuniti durante le giornate dell’Assemblea e del Seminario autogestiti convocati fra il 24 e il 29 agosto 2020 da Altragricoltura e intitolati “Dal Lavoro della Terra al lavoro per un’altra società”, che ci ha portati ad avanzare la proposta di costituzione dell’Alleanza Sociale per la Sovranità Alimentare . L’assemblea si è tenuta dopo un lungo percorso di confronto partecipato in cui abbiamo posto le basi per lavorare ad un obiettivo ormai maturo e inevitabile: la nascita nel Paese di un nuovo soggetto organizzato degli agricoltori, dei contadini e delle contadine, autonomo e plurale, sulla base della proposta ideale e concreta della Sovranità Alimentare che facciamo nostra e che assumiamo come base del nostro stare insieme.
continua...
- sabato 10 aprile 2021

Riforestazione perfetta? Basta seguire 10 regole
Piantare nuovi alberi non basta: per ottimizzare il sequestro del carbonio e favorire la biodiversità, la riforestazione deve seguire particolari criteri. Una ricercatrice italiana dei Royal Botanic Gardens di Richmond li ha riuniti in un decalogo. La riforestazione è considerata generalmente come una pratica assai utile per la salute dell’ambiente e del suolo. Ma se condotta in modo sregolato, rischia di risultare inutile o addirittura dannosa generando, ad esempio, un insospettabile eppure conclamato aumento delle emissioni di CO2. Lo sostiene un gruppo di ricercatori guidato da Alice di Sacco del Royal Botanic Gardens di Richmond, Regno Unito, in un’analisi pubblicata sulla rivista Global Change Biology. Lo studio evidenzia le problematiche esistenti e propone “dieci regole d’oro” per garantire il raggiungimento degli obiettivi.
continua...
- giovedì 8 aprile 2021

Gli agricoltori del sud hanno conquistato la terra con le lotte. Ora devono conquistare il futuro.
vociperlaterra.it, editoriale dell’8 aprile 2021 di Lino Martone. Come organizzare le forme di lotta sociale, organizzando un legame strategico con l’obiettivo di una nuova Riforma Agraria, non è cosa semplice. Non è semplice nel senso, in primo luogo, che non bisogna illudersi che è strategica solo la diffusione di una grande campagna di assemblee di massa di orientamento, organizzativa e di informazione. Nella mia esperienza sindacale e politica ho diretto e sono stato in prima linea, assumendomi anche responsabilità e rischi di vita e penali, in tante lotte in Terra di Lavoro, provincia di Caserta.
continua...
- giovedì 8 aprile 2021

Ex Macello: un Laboratorio Culturale e sociale, inclusivo e intergenerazionale o... un mini "scientificio" per bambini?
Di cosa ha più bisogno il quartiere Portello? Domani alle ore 16 le commissioni consiliari III e V si riuniranno in teleconferenza per ascoltare gli assessori Micalizzi e Colasio riguardo il progetto di riqualificazione dell'area dell'ex Macello di Via Cornaro. La CLAC è stata invitata al dibattito quindi anticipiamo qui i nostri temi, le critiche e le perplessità rispetto all'intera impostazione del progetto ma anche rispetto alle modalità di azione dell'amministrazione cittadina, che non ha ancora trasmesso - almeno non a noi - le specifiche dei due progetti, quello della giunta e quello di Pleiadi Srl e che non ha ancora dato seguito a nessuna delle dichiarazioni fatte, dal vivo e sui giornali, fin dai giorni immediatamente successivi allo sgombero forzoso del 15 gennaio 2020
continua...
- mercoledì 7 aprile 2021

A Padova riprende l'iniziativa delle associazioni di base per avere un territorio comunale libero da OGM.

La COALIZIONE "PADOVA OGM FREE" invita i cittadini a esplicitare al sindaco la propria contrarietà agli OGM.

Entra in azione..., compila il form alla pagina web , ed invia una email al Sindaco, al Vice-Sindaco di Padova e ai Capigruppo in seno al Consiglio Comunale per dire "NO agli OGM", anche nel comune di Padova."





News

Pesticidi, in 10 anni raddoppiato l’impatto tossico su api e impollinatori.
L’impatto tossico dei pesticidi sulle api e altri impollinatori è raddoppiato in un decennio nonostante la quantità di quelli utilizzati sia diminuita perché “la tossicità totale applicata agli invertebrati è notevolmente aumentata dal 2005”. A denunciarlo è uno studio condotto dal professor Ralf Schulz, dell’Università di Coblenza e Landau in Germania, pubblicato dalla rivista Science e riportato nei giorni scorsi dal ‘Guardian’. I risultati hanno di fatto smentito l’ipotesi che il calo della quantità di pesticidi utilizzati stia riducendo il loro impatto ambientale così come l’idea che le colture OGM porterebbero a ridurne l’uso. >>



Acqua Bene Comune
Recentemente è comparso sui giornali locali un comunicato stampa del Comune di Padova sulla delibera di Giunta relativa all’aggiornamento del protocollo di intesa tra Comune ed AcegasApsAmga, perla “Agevolazione nella fornitura di acqua ai clienti svantaggiati”. E’sicuramente positivo “Operare congiuntamente per il sostegno dei cittadini in condizioni di grave disagio economico, condividendo le finalità di prevenire ed evitare il distacco delle utenze”, ma vogliamo ricordare che il 28 gennaio 2019 il Consiglio Comunale ha approvato una Delibera di Iniziativa Popolare sull’Acqua, secondo la quale il gestore non può mai sospendere la fornitura ma solamente limitare il flusso e la riduzione di flusso può avvenire solo dopo sentenza di un ente terzo, se tutti i tentativi di conciliazione non hanno avuto buon esito(punto 1 della delibera citata). >>



Eni e la politica estera dell’Unione europea: il consigliere a rischio “conflitto di interessi”
Nathalie Tocci, nel cda della multinazionale degli idrocarburi da metà maggio 2020, è stata nominata consigliere speciale dell’Alto rappresentante per la politica estera e di sicurezza dell’Unione europea, Joseph Borrell. Quest’ultimo ammette le incongruenze e promette “mitigazioni” per evitare sovrapposizioni. Ma per Re:Common le misure adottate sono “insufficienti”. Consigliere di amministrazione di Eni e ora anche consigliere speciale dell’Alto rappresentante per la politica estera e di sicurezza dell’Unione europea. È la storia di Nathalie Tocci, nominata lo scorso 13 maggio amministratore non esecutivo del cda della multinazionale degli idrocarburi partecipata dallo Stato italiano al 30%. Quasi due mesi dopo, Tocci ha ricevuto dalla Commissione europea l’incarico di “fornire consulenza sull’elaborazione della strategia globale dell’Ue” accanto allo spagnolo Josep Borrell. >>