Cerca Contatti Archivio
 
INFLUENZA POLLI: OMS, RISCHIO NUOVA EPIDEMIA

E' alto il rischio di una nuova epidemia di influenza aviaria. Ma i sistemi sanitari di tutto il mondo sono impreparati per affrontarla adeguatamente.
E' l'opinione di David Heymann, responsabile della divisione per le malattie infettive dell'Organizzazione mondiale della Sanita' che nel corso di una conferenza stampa a Miami ha precisato: 'ìl pericolo e' elevato ma non siamo in grado di quantificarlo''. ''Purtroppo non siamo pronti per contrastare il possibile contagio'', ha detto Heymann sottolineando che i circa 300 milioni dosi di vaccino anti-influenzale sono ben al di sotto delle quantita' necessarie. Responsabili della sanita' di diversi Paesi e aziende farmaceutiche si sono dati appuntamento a Ginevra questa settimana per discutere le strategie di lotta ad un'eventuale epidemia. I timori di una nuova ondata di infezioni sono aumentati dopo che in Tailandia e Vietnam e' stato deciso l'abbattimento di milioni di polli infetti. Nessun pericolo, invece, sul fronte Sars. Heymann ritiene improbabile il 'ritorno' della sindrome responsabile nel 2002-2003 della morte di centinaia di persone in Asia. Fonte: Adnkronos Salute tratto da Farmacia.it - 10 Novembre 2004 - 10:26


mercoledì 10 novembre 2004


News

Stato di polizia in Salento. Manganellate sui notap e 52 fermi di polizia.
 Stato di polizia in Salento. Manganellate sui notap e 52 fermi di polizia 09 Dicembre 2017 | in NO TAV&BENI COMUNI. Stampa |||||||  Chiuso per dignità. A Melendugno sciopero contro il TAP. Stato di polizia in Salento. Manganellate sui notap e 52 fermi di polizia Stato di polizia in Salento. Manganellate sui notap e 52 fermi di polizia Altra giornata di repressione a Melendugno, dove un gruppo di oltre una cinquantina di manifestanti è stato fermato all'interno della zona rossa. L'episodio è avvenuto durante una delle consuete passeggiate pomeridiane in zona San Basilio con cui gli attivisti continuano a manifestare la contrarietà all'ennesima grande opera inutile. Un centinaio di attivisti si sono ritrovati nel primo pomeriggio di oggi a ridosso della zona rossa, e una parte di loro è riuscita ad aggirare il primo blocco. Subito dopo sono stati accerchiati, ammanettati e portati in questura a Lecce, tra loro ci sarebbero anche alcuni minorenni. Ci sarebbero dei feriti tra cui una ragazza appena ventenne. >>



Usa, perdita gigantesca dall'oleodotto Keystone: versati 795 mila litri di petrolio
Una perdita gigantesca, parti a 210 mila galloni di petrolio (circa 795mila litri), si è verificata dall'oleodotto Keystone in South Dakota. Lo ha confermato TransCanada, l'azienda che gestisce la struttura. La struttura è stato chiusa e i responsabili si sono attivati per risalire alla causa di quanto accaduto. Si tratta della più grande perdita mai registrata nello Stato. >>



EUROGENDFOR: la super polizia con diritto di vita o di morte, il nuovo nazismo europeo, avanza.
E’ pubblicato sul sito dell’U.N.A.C oltre che sulla Gazzetta Ufficiale. L’Arma verso lo scioglimento. L’Unione Europea impone la smilitarizzazione della quarta Forza Armata e l’accorpamento dei carabinieri alla Polizia di Stato. L’Arma dei carabinieri in un futuro più o meno prossimo, ma certamente non remoto, è destinata ad un inevitabile scioglimento“. Poco più di tre anni fa la Camera dei Deputati ratificava ad unanimità l’accordo europeo per la costituzione di una forza armata speciale, chiamata EGF. >>