Cerca Contatti Archivio
 
Domenica 16 marzo: Invito a partecipare alla giornata di degustazione ed esposizione dei prodotti naturali e biologici che si terrà a PD.

Carissimi soci ed amici anche quest'anno con l'arrivo della primavera diamo inizio alle nostre attività esterne di informazione alimentare e promozione delle buone pratiche agricole che garantiscono sicurezza alimentare, qualità e bonta del cibo ad ogni cittadino/consumatore. In questo contesto promuoviamo e partecipiamo assieme al Comitato per il Parco Fantasia di Padova alla giornata di DEGUSTAZIONE ED ESPOSIZIONE DI PRODOTTI NATURALI E BIOLOGICI, domenica 16 marzo, presso il Parco Fantasia sito in via Ticino, nel quartiere arcella di Padova. Invitiamo tutti gli agricoltori, gli allevatori, produttori di alimenti naturali e/o biologici, a partecipare alla giornata di domenica 16 marzo 2008 (a cui farà seguito quella di domenica 20 aprile) cogliendo l'appuntamento come occasione per promuovere le vostre buone produzioni.

La giornata del 16 marzo è svolta in collaborazione e all’interno di una serie di eventi organizzati con il Comitato Ansa Borgomagno ed ha anche l'intento di vedere rivalutata un’area verde lasciata altrimenti all’incuria. La prospettiva e quella di poter lanciare un appuntamento mensile permanente dedicato alle produzioni ed alimentazione naturale all’interno del parco . Questo parco è oltrettutto particolarmente adatto allo scopo vista la presenza di una grande navata coperta. Come è nostra consuetudine l’impronta della giornata nasce dal basso, con la voglia che tutti partecipino con il loro contributo nell’intento di sedimentare un circuito di produzione e consumo responsabile teso a valorizzare le relazioni umane, i rapporti di lavoro, per salvaguardare le produzioni alimentari virtuose, rispettose dell’ambiente, della salute umana, del benessere animale, tipiche, locali, e biologiche, tutte produzioni che il modello industriale soffoca con l’omologazione del metodo produttivo e dei gusti. Saremo veramente felici di potervi ospitare in questa ennesima esperienza dei GAS “Il Ciclo Corto”, attendiamo quindi una vostra risposta nella speranza di effettuare un comune percorso che valorizzi le specificità e diversità delle esperienze. Raccogliamo entro il 14 marzo tutte le disponibilità ed adesioni. Indicateci lo spazio occorrente per il vostro banco (che deve essere autogestito) o per l’iniziativa che intendete realizzare; il Parco Fantasia è l’ambiente ideale in termini paesaggistici per valorizzare la promozione delle produzioni territoriali a ciclo corto, biologiche e/o convenzionali normate, free ogm e di alta qualità, per rendere visibile la rete di solidarietà che vive nei Gruppi di Acquisto Solidale. Vi ringraziamo fin d’ora per una vostra solidale partecipazione e vi invitiamo a contattarci al più presto per ogni eventuale informazione. AltrAgricoltura Nord Est

Comitato per il Parco Fantasia del Rione Ansa Borgomagno Invita tutti DOMENICA 16 MARZO al PARCO FANTASIA in via Ticino all’Arcella - Padova DEGUSTAZIONE ED ESPOSIZIONE DI PRODOTTI NATURALI E BIOLOGICI a cura di Gruppo di Acquisto ‘Borgomagno’ Altra Agricoltura Nord Est produttori, allevatori ed agricoltori


AltrAgricoltura Nord Est

lunedì 10 marzo 2008


 
News

Usa, perdita gigantesca dall'oleodotto Keystone: versati 795 mila litri di petrolio
Una perdita gigantesca, parti a 210 mila galloni di petrolio (circa 795mila litri), si è verificata dall'oleodotto Keystone in South Dakota. Lo ha confermato TransCanada, l'azienda che gestisce la struttura. La struttura è stato chiusa e i responsabili si sono attivati per risalire alla causa di quanto accaduto. Si tratta della più grande perdita mai registrata nello Stato. >>



Il Parlamento europeo mette al bando Monsanto. L’azienda produttrice del RoundUp ha rifiutato di partecipare a un’audizione sull’erbicida glifosato.
I rappresentanti di Monsanto non possono più entrare al Parlamento europeo, dopo che la multinazionale statunitense ha rifiutato di partecipare alle audizioni su “I Monsanto Papers e il glifosato”, organizzate dalle commissioni ambiente e agricoltura per l’11 ottobre, in merito alle accuse secondo cui Monsanto, produttrice del RoundUp, avrebbe indebitamente influenzato le decisioni delle autorità regolatorie sui rischi dell’erbicida glifosato. >>



Veneto, i veleni della fabbrica nel sangue dei residenti.
Miteni Spa a Trissino. La «guerra dei Pfas» tracima i confini e diventa istituzionale e politica. Botta e risposta tra il governatore Zaia e la ministra Lorenzin. In 79 Comuni nelle province di Verona, Vicenza e Padova, 250 mila contaminati. La “guerra dei Pfas” tracima oltre i confini del Veneto. E diventa istituzionale, politica, ma soprattutto sui risarcimenti. Le sostanze perfluoro alchiliche (Pfas) hanno già avvelenato il sangue di più di 250 mila residenti in 79 Comuni fra le province di Verona, Vicenza e Padova. E come certificato dalla relazione dei carabinieri del Nucleo operativo ecologico di Treviso fin dal 1990 la Miteni Spa a Trissino inquinava il suolo nell’impianto e il vicino torrente Poscola. >>