Cerca Contatti Archivio
 
PADOVA - Acqua Bene Comune: la proposta di delibera di Iniziativa Popolare sull’acqua è stata approvata!

Vittoria, la delibera proposta dal Comitato 2SI Acqua Bene Comune Padova e sostenuta da quasi 1000 cittadini è stata approvata nel consiglio comunale del 28/1/19. La battaglia è stata lunga e faticosa, ma ne è valsa la pena e dimostra che la pressione, il protagonismo dal basso, intelligente, caparbio, capace e aperto a tutti, alla fine vengono premiati. È solo l’inizio.
martedì 29 gennaio 2019
Leggi l'articolo...


Olio extravergine italiano addio? Il 90% delle bottiglie al supermercato saranno miscele di oli UE ed extra UE.

L’Italia al 31 dicembre 2018 ha prodotto solo 166.476 tonnellate di olio d’oliva. Si tratta del dato peggiore degli ultimi anni, una crisi che si risolve con un incremento delle importazioni di olio extravergine da Spagna, Grecia, Tunisia e Marocco. Vuol dire che per soddisfare il mercato interno i grandi marchi italiani dovranno importare una quantità pari a circa il 70% del fabbisogno (*). Tradotto in soldoni, il 90% circa delle bottiglie d’olio extravergine esposte sugli scaffali dei supermercati, non considerando le Dop, contiene miscele di olio UE ed extra UE.
lunedì 28 gennaio 2019
Leggi l'articolo...


PUBBLICHIAMO L'APPELLO DEL COMITATO 2SI ACQUA BENE COMUNE DI PADOVA Troviamoci al presidio in Consiglio comunale Palazzo Moroni Lunedì 28 gennaio 2019

la nostra proposta di Deliberazione di Iniziativa Popolare sull’ACQUA firmata da 916 cittadini padovani e depositata 23/10/2017 è arrivata, dopo tre riunioni di commissioni congiunte, al voto finale in Consiglio comunale. Le nostre tre richieste, in linea con la proposta di legge nazionale sull’acqua, depositata il 23/3/2018 alla camera, vogliono migliorare la gestione del Servizio Idrico Integrato in conformità alla vittoria referendaria del giugno 2011.
lunedì 28 gennaio 2019
Leggi l'articolo...


Reddito di base, una mappa anti propaganda.

Il libro. «Il reddito di base nell’era digitale» di Giuseppe Allegri, pubblicato da Fefé editore. S’immagina una nuova architettura costituzionale, che possa aggredire la ricchezza finanziaria. Tre i concetti su cui si articola il volume: solidarietà, autodeterminazione, protezione individuale e collettiva. Con Il reddito di base nell’era digitale (Fefé editore, pp. 265, euro 15) Giuseppe Allegri ha scritto un libro necessario in un paese dove il governo nazional-populista Lega-Cinque Stelle sta istituendo una versione reazionaria del «reddito di cittadinanza». Ovvero: un sussidio che obbligherà al lavoro gratuito, alla formazione e riqualificazione obbligatoria, all’emigrazione forzata, all’arricchimento dei capitalisti che incasseranno i nuovi incentivi erogati sul modello del Jobs Act. Questo progetto è la parodia di una misura che significa l’opposto: una tutela universale di un diritto fondamentale all’esistenza di ogni persona svincolata dal lavoro e dalla nazionalità.
sabato 19 gennaio 2019
Leggi l'articolo...


M5s e Lega: Cialtroni. . Una lettera aperta dell'ex ct dell'Italvolley

L'ex ct dell'Italvolley pubblica su Facebook una lettera aperta in cui attacca duramente M5s e Lega. E il suo post diventa virale. - - - Cialtroni. Il vostro difetto non è l’incapacità, ma l’arroganza. La vostra colpa non è di non aver idea di come si governi un Paese, ma quello di credere di saperlo fare e di aver fatto credere di saperlo fare. Vi siete smentiti su tutto. Avete dimostrato un’incompetenza abissale, tipica di chi crede di poter parlare di immunologia avendo studiato su Facebook, di politiche del lavoro avendo fatto lo steward al San Paolo o di riforma dello sport avendo fatto l’istruttore in una palestra della Virgin (gli esempi si riferiscono a fatti e persone realmente esistiti!).
venerdì 18 gennaio 2019
Leggi l'articolo...


Niente carne e pesce per un giorno: è il Lunedì Verde, l’iniziativa francese per salvare ambiente e salute cambiando le abitudini alimentari.

Rinunciare alla carne e al pesce un giorno alla settimana per un mondo più sostenibile e una vita più sana. È questo il messaggio dell’appello per un Lunedì Verde, un’iniziativa lanciata in Francia con l’inizio del nuovo anno e sottoscritta da 500 esponenti del mondo scientifico, ambientalista, sportivo e artistico, come l’attrice Juliette Binoche, e da 24 associazioni e organizzazioni, tra cui spiccano Greenpeace e Ciwf France. I cittadini francesi che scelgono di partecipare all’iniziativa entrano a far parte di uno studio scientifico sul cambiamento delle abitudini alimentari condotto dai ricercatori del Cnrs, dell’Inra e alcune università d’oltralpe.
martedì 15 gennaio 2019
Leggi l'articolo...


Sono più grandi, crescono più velocemente ma si ammalano di più: tutti i cambiamenti dei polli domestici dall’avvento della produzione industriale.

Fino a quattro o cinque volte più grandi e pesanti dei loro progenitori selvatici, con muscoli pettorali molto più sviluppati a scapito di quelli pelvici, una crescita tre volte più veloce ma anche un elevato tasso di anomalie e deformità ossee. Sono i polli d’allevamento di oggi, secondo l’identikit tracciato da un gruppo di ricercatori del Dipartimento di geologia dell’Università di Leicester, che in questi cambiamenti vedono un potente simbolo di come negli ultimi settant’anni i consumi umani siano stati in grado di trasformare radicalmente la biosfera terrestre. E arrivano a ipotizzare che le carcasse degli oltre 65 miliardi di polli macellati ogni anno nel mondo potrebbero rappresentare un marcatore geologico caratteristico dell’era in cui viviamo – che molti non esitano più a definire Antropocene – insieme a materiali artificiali come plastica o cemento.
martedì 15 gennaio 2019
Leggi l'articolo...


Gli Usa decidono l’etichettatura degli alimenti Ogm. Si chiameranno “bioengineered” e sono previste molte eccezioni.

Dopo anni di discussioni e una consultazione pubblica, il governo statunitense ha emanato le regole per l’etichettatura degli alimenti contenenti Ogm, dove non comparirà però questa sigla e neppure le parole “geneticamente modificato”, dato che ormai hanno assunto una connotazione negativa presso larga parte dei consumatori. Le regole emanate dal Dipartimento dell’Agricoltura prevedono l’uso della parola “bioengineered”, che però è ancora poco conosciuta dai consumatori. L’indicazione che un alimento contiene ingredienti “bioengineered” dovrà essere apposta sull’etichetta con l’uso della parola o di un apposito marchio. In alternativa, i produttori potranno apporre in etichetta un codice scansionabile con lo smartphone, che rimanda a un link digitale con le informazioni. In quest’ultimo caso, dovrà essere indicato anche un numero di telefono a cui chiedere maggiori informazioni sul prodotto. Al numero telefonico indicato potrà corrispondere anche un messaggio registrato.
sabato 12 gennaio 2019
Leggi l'articolo...


Dalla pagina di

Dove si svolgerà la presentazione di venerdì? Gli spazi del GAS Altragricoltura Nordest, sono da tanti anni un luogo di discussione e dibattito, ma sono sopratutto un luogo di organizzazione mutualistica.
venerdì 11 gennaio 2019
Leggi l'articolo...


Wu Ming presenta

11 GENNAIO 2018, ore 20:00, sede di AltrAgricoltura in Corso Australia 61, Padova. Sarà presente l'autore! L'associazione CATAI, in collaborazione con AltrAgricoltura Nord Est, organizza e presenta l'ultimo libro del collettivo WU MING "PROLETKULT" (Ed. Einaudi, pp. 344, €. 18,50). dI SEGUITO IL PROGRAMMA DELL'INIZIATIVA: ▶ Ore 18 aperitivo interplanetario in Catai + proiezione di fantascienza sovietica ▶ Ore 19.45 spostamento collettivo, piedi e bici munito, verso la sede di AltraAgricoltura Nordest ▶ Ore 20.45 inizio della presentazione del romanzo presso la sede di AltraAgricoltura Nordest in via Tassinari (vicino al teatro Geox) ▶ Ore 22.30 concerto live CIBO e BEVERAGGI sempre presenti (dalle 20 ad AltraAgricoltura)
venerdì 11 gennaio 2019
Leggi l'articolo...


Prima pag. Indietro Avanti Ultima pag.
News